Il nostro impegno climatico

Coscienti della nostra parte di responsabilità, realizziamo un bilancio delle nostre emissioni di gas ad effetto serra (GES) dal 2013 e consideriamo l’impatto che apportiamo al clima come uno dei temi di rilievo nell’ambito della nostra sostenibilità. Abbiamo deciso che le nostre emissioni di GES nel 2021 dovranno essere equivalenti a quelle dell’anno di riferimento 2016, cioé 7.057.000 tonnellate di CO2 equivalente. Raddoppiamo i nostri sforzi per costruire una solida rete di leader di sostenibilità interni e invogliamo le squadre a ideare prodotti eco-concepiti, dal momento che i nostri articoli hanno pesato per il 62% delle emissioni nel 2016.

Il nostro impegno climatico
nel 2016

I risultati del bilancio 2016

Per realizzare il bilancio GES annuale di Decathlon, dal 2013 calcoliamo l’insieme delle emissioni imputabili alle sue attività, dall’estrazione delle materie prime fino alla vendita dei prodotti in negozio e alla fine del loro ciclo di vita. Questo inventario completo ci permette di identificare le nostre principali fonti di emissione. Come nel 2015, la curva delle emissioni è parallela a quella della crescita economica di Decathlon. Questo aumento è principalmente dovuto all’aumento dei prodotti venduti, così come alla stagnazione delle azioni di eco-ideazione dei nostri prodotti. Siamo coscienti che devono essere portati avanti ancora molti sforzi al fine di stabilizzare il nostro impatto. Nel 2016, la tendenza delle emissioni di CO2 equivalente di Decathlon è in aumento. Sappiamo già che la riduzione delle emissioni di GES si fermerà solamente nel 2018. E’ a quel momento che faremo i nostri primi passi verso la stabilizzazione delle emissioni.

Ripartizione delle emissioni di CO² equivalente
Nel 2016

Powered by TSBA.mobi GoogleGraph Wordpress plugin

Testare, innovare: la nostra partecipazione all'emergenza di un mercato "verde" in Europa

Nell’ambito del progetto “Single Market for Green Products”, l’Europa ha lanciato nel 2013 due sperimentazioni volte a calcolare gli impatti ambientali dei prodotti (PEF cioé Product Environmental Footprint) e delle organizzazioni (OEF cioé Organisation Environmental Footprint), alle quali partecipa Decathlon con due collaboratori membri delle rispettive organizzazioni. Decathlon fa così parte delle Aziende pioniere che testano metodi di compatibilità ambientale multicriterio per permettere nel tempo la sinergia tra compatibilità dei siti e quella dei prodotti. Il nostro interesse è identificare esattamente le fonti degli impatti ambientali delle nostre attività sull’insieme della catena, al fine di orientare le nostre strategie e azioni per ridurli. La prossima tappa dell’OEF per Decathlon è di selezionare gli indicatori più pertinenti che permetteranno di realizzare una compatibilità ambientale che risponda ai nostri principali obiettivi. Questi indicatori saranno determinati in funzione dell’importanza di ogni obiettivo, ma anche in modo pragmatico, in funzione della maturità e della completezza dei dati a disposizione.