La Fondazione Decathlon

La Fondazione condivide i valori e il senso di Decathlon, dal 2005 accompagna i collaboratori che desiderano impegnarsi nei progetti d’inserimento sociale attraverso lo sport, visto come vettore d’integrazione.

Nel 2015 la missione della Fondazione si evolve per porre l’accento sull’inserimento professionale. I promotori dei progetti Decathlon hanno la missione di far scoprire ai destinatari il piacere e i benefici dello sport e di seguire concretamente il loro inserimento nel mondo professionale (aiutare a scrivere un CV, simulare dei colloquio di lavoro, presentare i mestieri per gli stage, alternanza scuola-lavoro, varie tipologie di contratto). La Fondazione Decathlon incoraggia la diversità, anche all’interno delle nostre squadre. Nel 2016, 46.371 persone in situazioni difficili hanno beneficiato direttamente di azioni della Fondazione in 9 Paesi, tra cui l’Italia

La Fondazione in cifre
Nel 2016

Il progetto "Palestra casa Francesco"

Grazie al finanziamento della Fondazione Decathlon, tale progetto ha previsto la realizzazione e l’allestimento di una palestra polivalente per praticare fitness, pilates, arti marziali, danza, badminton e per organizzare corsi di formazione sportiva presso il nuovo centro diurno e di accoglienza “Casa Francesco” a Vedano al Lambro (MB), inaugurato a giugno 2017 dall’associazione Amici dell’Unitalsi, destinato a bambini, adolescenti ed adulti disabili e/o con problematiche sociali.

“Il team italiano è composto da collaboratori molti diversi, per esperienze umane e skills professionali. Questo aspetto ci aiuta a lavorare bene ! L’ Italia vanta 58 progetti sostenuti a favore di altrettante associazioni, rendendo accessibile lo sport a circa 23.000 persone in difficoltà”

Stefania Sacchi
Stefania Sacchi
Decathlon Foundation Italy Manager