Gli attori locali illuminano la strada da seguire

La rete di Greenleader Italia si amplia e si diversifica nel corso del tempo, nel 2015 conta una ventina di collaboratori. Nel 2016 si passa a circa 63 collaboratori in circa 50 siti. Vorremmo che in ogni sito ci fosse almeno un Greenleader. Sul nostro social network d’impresa emergono molte community che facilitano la condivisione delle esperienza e di buone pratiche e contribuiscono in maniera dinamica al miglioramento delle prestazioni energetiche.

Ottimizzare la nostra gestione delle energie e dei rifiuti
Nel 2016

Sensibilizzazione dei collaboratori

Sono nate diverse azioni tra i collaboratori italiani, come la pulizia di giardini e parchi.

Legenda : Foto dell’evento creato per sensibilizzare i collaboratori nel prendersi cura di un luogo di pratica sportiva. Una domenica di giugno, è stata organizzata una camminata di circa 10 km tra i vari polmoni verdi della zona sud est di Milano, culminata in un’azione di clean up al parco lambro

Tipologia di rifiuti generata nei negozi (Italia)
Nel 2016

Powered by TSBA.mobi GoogleGraph Wordpress plugin

« Valorizzazione dei nostri rifiuti »

L’azienda in Italia implementa diverse attività per migliorare la gestione dei rifiuti: l’identificazione delle diverse tipologie per migliorarne la raccolta differenziata, la dislocazione all’interno dei punti vendita e degli uffici, di contenitori differenziati e la costante formazione del personale sul tema della gestione dei rifiuti.

La raccolta può essere distinta tra retail e logistica: 115 punti vendita dei quali 102 coperti da contratto quadro ( i restanti sono serviti da aziende municipalizzate o coperte dal contratto del centro commerciale in cui risiedono).

Tipologia di rifiuti generata nei negozi (Italia)
Nel 2016

Powered by TSBA.mobi GoogleGraph Wordpress plugin

Tipologia di rifiuti generata nei negozi (Italia)
Nel 2016

Powered by TSBA.mobi GoogleGraph Wordpress plugin

“Nel 2016 abbiamo sviluppato diverse azioni locali a supporto della riduzione dell’impatto ambientale grazie alla creazione di una rete di collaboratori motivati ed appassionati.”

Giorgio Possi
Giorgio Possi
Sustainability & Energy Manager per l’Italia
Tipologia di rifiuti generata nei centri logistici (Italia)
Nel 2016

Powered by TSBA.mobi GoogleGraph Wordpress plugin

“Distribuite nel 2016 a tutti i collaboratori 6500 borracce personalizzabili con il proprio nome, per utilizzo e riutilizzo. Si calcola che è possibile risparmiare per singola unità al mese circa 1.000 bottiglie di plastica, 13.000 in un anno.”

Giorgio Possi
Giorgio Possi
Sustainability & Energy Manager per l’Italia