Responsabilità in produzione

  • Decathlon ha sviluppato una politica nella scelta e il controllo dei terzisti?

    Dal 2002 conduciamo una politica di acquisti responsabili chiamata “Responsabilità Umana verso la Produzione” (RHP), che mira a migliorare le condizioni di lavoro nella catena di distribuzione ed aumentare la sicurezza dei lavoratori. Rappresenta una priorità assoluta per Decathlon.

    La forza di questa politica si basa sulla formazione delle squadre interne per valutare rigorosamente i terzisti. Gli strumenti associati (carta, codice di condotta, griglia di valutazione, …) sono continuamente aggiornati per rispondere ai nuovi obiettivi, alle opportunità e ai rischi mondiali.

    Se desideri saperne di più sulle nostre esigenze e il modo in cui lavoriamo con i nostri terzisti, non esitare a leggere la parte dedicata alla nostra politica di acquisti responsabili nel rapporto di sviluppo sostenibile.

    Yout didn't find your answer?
    Contact us
  • Perché Decathlon sceglie di formare le squadre addette alla valutazione delle condizioni di lavoro sui siti di produzione?

    Crediamo sia fondamentale stabilire dei criteri prioritari per i nostri terzisti e assicurarci che li rispettino direttamente sul campo.

    Infatti, nei centri di produzione inseriamo delle squadre interne formate alle tecniche d’audit che hanno anche la missione di formare le squadre della produzione presenti giornalmente presso i terzisti. La formazione interna ottimizza l’accompagnamento dei terzisti nell’attuazione di piani di miglioramento.

    Le nostre squadre realizzano l’ 85% delle valutazioni sulle condizioni di lavoro, la percentuale restante è condotta da centri esterni. Sono organizzati incontri regolari tra le squadre di Decathlon e quelle dei centri esterni per discutere e armonizzare le pratiche.

    Se vuoi saperne di più sulle nostre esigenze e il modo in cui lavoriamo con i terzisti, non esitare a leggere la parte dedicata alla nostra politica di acquisti responsabili nei nostri rapporti di sviluppo sostenibile.

    Yout didn't find your answer?
    Contact us
  • Come combatte Decathlon il lavoro minorile?

    Il lavoro minorile è per Decathlon inaccettabile. Nella carta della Responsabilità Umana verso la produzione abbiamo stabilito che nessun minore deve essere presente nei luoghi di produzione. Siamo intransigenti con i terzisti che non rispettano questo principio. Il nostro impegno non si limita al lavoro minorile. La nostra Carta Sociale definisce 8 criteri prioritari in materia di condizioni di lavoro, il terzista è valutato secondo 5 livelli, A a E (E rappresenta il voto peggiore). Ogni terzista che otterrà il voto E gli sarà bloccata la produzione fino a quando non si adeguerà ai nostri principi e non otterrà una valutazione migliore. Consulta la nostra Carta sociale con le nostre richieste.

    Yout didn't find your answer?
    Contact us